Il problema: la sopravvivenza di Tartuca

La chiusura prolungata durante il lockdown ha comportato il totale prosciugamento delle nostre riserve.
Abbiamo potuto saldare le locazioni della nostra sede storica solo fino a maggio, ora siamo in debito e a rischio di sfratto.
Per far fronte al pagamento delle utenze abbiamo dovuto sospendere quello dei compensi dei soci lavoratori che si sono resi disponibili a questa pesante rinuncia.
La ripresa delle attività nel rispetto dei protocolli anti Covid-19 implicherà necessariamente una drastica riduzione del numero di partecipanti per ogni corso, tuttavia il sottoutilizzo degli spazi renderà impossibile la copertura dei costi di gestione.

Che cosa si può fare?

Raccolta fondi per la sopravvivenza della Tartuca

Unendo le forze di tutti e
sommando tanti piccoli
contributi daremo
continuità ai corsi e alle
attività.
La condivisione e la
solidarietà potranno
garantire le risorse
necessarie.

Perchè una raccolta fondi?
Perchè la Tartuca è di tutti

La Tartuca nasce come cooperativa sociale nel 2000 e l’anno seguente vince il bando del comune di Milano per progetti di riqualificazione delle aree urbane periferiche. Prende così forma il Centro Ricreativo in via Varesina 19.
Il nostro obiettivo è sempre stato quello di promuovere il tessuto sociale e la vitalità del quartiere, con attenzione alle persone, alle relazioni e alla rete di buon vicinato.
In questi 19 anni abbiamo organizzato centinaia di corsi e attività culturali e ricreative dedicate a un vasto pubblico di bambini e adulti: dai corsi di lingue alla danza a quelli di fotografia, lo yoga, le degustazioni, le visite guidate, gli incontri divulgativi con esperti di alimentazione, psicologia, salute.
Abbiamo sempre affidato la conduzione delle attività a professionisti competenti e capaci di incarnare i nostri principi scegliendo uno stile accogliente e sobrio: “in Tartuca ci si sente a casa”… ci avete sempre detto e ne siamo fieri.
Una casa condivisa che ora ha bisogno del sostegno di tutti.

a cosa serviranno le donazioni?

10 euro

ci permettono di acquistare 2 risme di carta

20 euro

ci aiutano a coprire i costi di due ore di segreteria

50 euro

coprono i costi di una mensilità per utenza telefonica e connessione internet

100 euro

ci permettono di acquistare i toner per la stampante

150 euro

confermano l’attivazione di un corso compensando la riduzione del numero di
partecipanti

tante piccole
donazioni

permettono di saldare le locazioni arretrate e scongiurare lo sfratto

[give_form id="8479"]

Pin It on Pinterest

Share This